L’accordo per il sì del Parlamento sul corpo diplomatico europeo è ancora molto lontano.

Prima incontro quest’oggi tra Lady Ashton, Moratinos (ministro degli affari esteri spagnolo), Sefcovic (commissario per i rapporti interistituzionali) e gli europarlamentari Guy Verhofsdat e Elmar Brok (incaricati dai loro colleghi di trattare sulla questione) al fin di trovare il giusto compromesso che permetta al EEAS, così come voluto dall’Alto Rappresentante, di superare il veto parlamentare.

Come già detto in altre occasioni, il Parlamento Europeo sta cercando di influenzare la creazione del nuovo corpo diplomatico, attraverso la minaccia di non approvarne il budget. Inoltre, forse esagerando nelle pretese, gli europarlamentari tentano di aumentare il loro controllo, fino ad ora inesistente, sull’azione complessiva della Baronessa.

A quanto riporta EUObserver, i due rappresentati parlamentari hanno vincolato il sì all’accettazione di un dieci richieste. Su alcune di queste Cathy Ashton si è detta disponibile a trattare: consultazione del Parlamento sulle partecipazioni EU come osservatori elettorali; maggiore accesso a tutti i parlamentari dei documenti top-secret; maggiore trasparenza da parte dell’Alto Rappresentante nelle comunicazioni con i capi missione. Su altri invece il margine di trattative è molto ridotto: voci di spesa delle missioni maggiormente chiaro e dettagliato; fine della libertà senza controllo di poter spostare parte dei fondi da una missione all’altra.

Le parti si ricontreranno tra breve, visto che Cathy Asthon mira a chiudere la partita prima dell’estate forte anche dell’appoggio ottenuto lo scorso fine aprile dai governi centrali.   

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s