“I do not rule out that the referendum could be postponed by for example one week or so”

La macchina referendaria è oramai in moto, come già abbiamo visto nei giorni scorsi, ma il governo islandese ed in particolare il suo primo ministro stanno tentando tutte le vie possibili per scongiurare che il referendulm si tenga.

Per questa ragione Johanna Sigurdidottir, attraverso il suo Ministro delle Finanze, ha chiesto ad inglesi ed olandesi di riaprire il tavolo delle trattative, chiuso settimana scorsa, e di avanzare una nuova proposta.

A dimostrazione della buona volontà islandese, la disponibilità di bloccare o di posticipare il referendum.

Nuova proposta che sicuramente dovrebbe contenere una periodo di tempo più ampio per ripagare il debito ad un tasso d’interesse più basso.

Nel frattempo l’opinione pubblica del paese ha accolto con diffidenza l’avvio delle negoziazioni per l’ingresso del paese nell’Unione Europea.

Secondo un sondaggio voluto dall’Associazione Agricoltori Islandese, reso noto domenica scorsa, il 33.2% degli islandesi è favorevole all’ingresso del paese a fronte di un 56% di contrari. Inoltre, a conferma della generale diffidenza dell’opinione pubblica nei confronti dei propri leader, il 58% degli intervistati è convinto che il proprio governo è pronto a non difendere gli interessi del paese pur di entrare a far parte dell’Unione. I sí si fermano solo al 26.8%. 

One response to ““I do not rule out that the referendum could be postponed by for example one week or so”

  1. gli islandesi, dopo essere stati truffati dalle banche, vorrebbero evitare di farsi truffare dalla BCE

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s