Spiderman? No Spider Angela.

Sempre più fitta la trama che Angela Merkel sta tessendo allo scopo di far sì che sia Axel Weber il nuovo presidente della Banca Centrale Europea.

Dopo il basso profilo tedesco durante il giro di nomine europee della scorsa estate e dopo aver sorpreso tutti nominando Oettinger come commissario tedesco (portandosi comunque a casa il portafoglio energetico) era diventato chiaro che la Cancelliera tedesca mirasse ad accontentare tutti i partner europei in modo da aver vita facile sulla BCE.

Unica avversaria sulla sua strada rimane l’Italia che può far affidamento sia su una candidatura forte come quella di Mario Draghi, sia sul fatto che è dai tempi della Commissione Prodi che nessuna delle massime cariche europee finisce nelle sue mani.

Ieri però un nuovo tassello del piano tedesco é giunto in porto. Durante la riunione dei 27 Ministri economici infatti é stata votata a maggioranza la nomina del portoghese Vitor Constancio come candidato alla Vicepresidenza della BCE in sostituzione del greco Lucas Papademos il cui secondo mandato scadrà il 31 maggio. Tale nomina dovrà poi essere votata dal Consiglio europeo del prossimo marzo.

Si tratta di una vittoria di Berlino perché nominando ancora una volta un esponente dell’area del Mediterraneo come vicepresidente molto difficilmente, sull abase del Manuale Cencelli europeo, verrà nominato come presidente qualcuno proveniente dalla stessa area. Per cui la nomina di Constancio apre le porte a Weber e blocca quella di Draghi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s