The EU president should be a chairman, not a chief.

La frase é il lancio in prima pagina all’articolo scritto da  William Hague per il Financial Times di oggi.

Hague, per chi non lo sapesse, é uno dei leader dei conservatori inglesi e soprattutto é attualmente il Ministro ombra per gli Affari Esteri. In pratica quello che sostituirà Miliband tra qualche mese.

La frase in sé non é foiera di grandi novità. Da un conservatore inglese questa é la cosa più moderata che si possa ottenere sull’Europa. E allora perché merita attenzione? Beh semplicemente per due fattori. Primo questa non é solo la posizione dei conservatori ma di tutta la classe politica inglese (vedi il discorso su Mandelson e la Ashton fatto ieri). Secondo perché é un’ottimo promemoria di come non dovrà essere né Mr. Europa né, aggiungo io, l’Alto Rappresentante.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s