Come sarà il prossimo Parlamento Europeo

E’ stata presentata oggi qui a Bruxelles la previsione di predict09.eu (un sunto in italiano lo trovate anche qui) sulla composizione del prossimo Parlamento Europeo.

Non si prevedono grossi sconvolgimenti, il PPE rimarrà sempre il primo gruppo politico seguito, anche se da più vicino, dal PES e dai liberali dell’ALDE.

Gli unici dati interessanti sono dati dal cambiamento nei rapporti di forza all’interno del PPE e dal mancato raggiungimento del quorum necessario per costituire un gruppo politico da parte delgi euroscettici.

Nel caso del PPE si prevede che ad un arretramento delle componenti tedesche e spagnole dovrebbe corrispondere un avanzamento di quelle italiane, francese e polacca. Per quanto riguarda invece gli euroscettici, la sempre più probabile addizione di Libertas al gruppo Indipendenza/Democrazia (unione confermata anche dalle parole del leader di Indipendenza/democrazia Sören Wibe ieri a Euractiv) non permetterebbe lo stesso di sfondare quota 25 rappresentanti (quorum minimo per costituire un gruppo all’interno del PE).

Infine di tutta questa situazione dovrebbe giovarsi il buon Josè Manuel “Faccione” Barroso che avrebbe, sempre secondo le analisi di predict09.eu, buone chanches di essere riconfermato (e lo sapete come la penso).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s